Bando 7.5.1 – INFRASTRUTTURE E INFORMAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO

 PAL 2017/2023 – intervento 7.5.1  “Sostegno ad investimenti pubblici per la realizzazione di infrastrutture ricreative, centri informazioni turistiche e infrastrutture turistiche su piccola scala a servizio del  turismo culturale, ambientale, enogastronomico”  

RIAPERTURA TERMINI

 A partire dal 25.08.2021 e sino al 24.10.2021 sarà possibile presentare domanda di sostegno.  

 OBIETTIVI 

Il presente bando mira a sostenere investimenti pubblici, su piccola scala, tesi allo sviluppo di itinerari turistici e ricreativi del patrimonio culturale, rurale, naturale e storico dell’area del Gal, nonché alla promozione e valorizzazione del territorio dal punto di vista turistico. con lo scopo di contribuire a diversificare e destagionalizzare l’offerta, conservare il paesaggio, promuovere le tipicità locali attraverso il diretto contatto con i turisti e favorire la creazione di opportunità occupazionali nelle zone rurali

LOCALIZZAZIONE DELL’INTERVENTO

L’ambito territoriale designato è quello dell’area Leader n. 4 del Psr Calabria,, costituito dai seguenti comuni della provincia di Cosenza: ACRI, BOCCHIGLIERO, CAMPANA, CASALI DEL MANCO, CASTIGLIONE COSENTINO, CELICO, LAPPANO, LONGOBUCCO, PIETRAFITTA, RENDE, ROVITO, SAN GIOVANNI IN FIORE, SAN PIETRO IN GUARANO, SPEZZANO DELLA SILA, ZUMPANO.

BENEFICIARI

Il presente bando è riservato ai Comuni. È facoltà dei Comuni partecipare al presente Bando in forma associata. Ciascun comune proponente non potrà presentare più di una domanda di sostegno.

Vengono definiti investimenti singoli quelli presentati dai Comuni con singole domande di sostegno. Vengono definiti investimenti collettivi quelli presentati in forma associata da almeno tre comuni quando ricorrono contestualmente le seguenti condizioni:

  • sottoscrizione di un accordo nelle forme consentite dalle norme vigenti, nel quale si individua, altresì, un soggetto capofila;
  • programmazione dell’investimento in base ad un progetto integrato;
  • presentazione di un’unica domanda di sostegno.

 

INTERVENTI AMMISSIBILI

 

      Sono ammissibili gli investimenti inerenti a:

  1. A)infrastrutture ricreative:

(Allestimento di infrastrutture di turismo attivo legato alle attività sportive e ricreative a basso impatto ambientale all’interno di aree naturali o all’interno dei borghi).

  1. B)centri informazioni turistiche;

(centri per l’informazione, l’accoglienza turistico-sportiva e la prenotazione di servizi turistici, chioschi informativi multimediali finalizzati alla valorizzazione dell’emergenze culturali, ambientali ed enogastronomiche dell’area).

  1. C)infrastrutture turistiche a servizio del turismo culturale, ambientale, enogastronomico;

(realizzazione e/o recupero dei manufatti rurali e/o storico-culturali per incentivare l’offerta turistica, es, ricettività diffusa, eco-alberghi, spazi culturali; realizzazione di piccoli interventi per la messa in sicurezza delle aree comprese nei siti turistici, culturali e naturalistici esistenti che possono rappresentare pericoli peri visitatori o elementi protettivi per il sito).

  1. D)infrastrutture per la pratica di cicloturismo, arrampicate, corsa di montagna, altri sport di montagna.

miglioramento di itinerari fruibili a piedi, in bicicletta e a cavallo, di vie ferrate, di siti di arrampicata e di altre infrastrutture di tipo ricreativo e a servizio dell’outdoor, escursionismo, ippoturismo, parchi/percorsi avventura, birdwatching, trekking, mountain bike, orienteering, sci di fondo, canoa, roccia, compresa la segnaletica informativa e la fornitura dell’attrezzatura a servizio della fruizione pubblica;  riqualificazione/costruzione di piccole strutture ricettive, es. rifugi, ostelli e bivacchi a servizio delle attività outdoor, strutture per il deposito e noleggio di attrezzature, foyer, strutture di accoglienza comune connesse a progetti di albergo diffuso)

DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria è di € 150.000,00

 

🔻 SCARICA TUTTI GLI ALLEGATI